Argento Colloidale Ionico - 100 ml

Facile - sicuro - veloce ... semplicemente efficace !!

Argento colloidale ionico 

NUOVO e super potente!

Cosa vuol dire ionico?  Il termine si riferisce al metodo di produzione, l'elettrolisi costituita dal passaggio della corrente in due elettrodi di argento purissimo (al 99,99%) che viene scisso in particelle ultra-fini. E' in grado di uccidere virus, batteri, vermi, funghi, protozoi, miceti e perfino le loro spore.

  • Prodotto in modo sicuro e preciso da materie prime di altissima qualità.
  • Concentrazione: 20 ppm (parti per milione), adatto alla maggior parte delle applicazioni. 
  • Confezionato in bottiglie di vetro scuro per migliorarne la conservazione.

Uso esterno

  • Acne: grazie all'effetto antibatterico aiuta la profonda detersione della pelle e velocizza la guarigione di lesioni e inestetismi.
  • Micosi: ideale da alternare all'utilizzo dell'Olio di Neem per contrastare efficacemente i funghi della pelle. Utile in piscina, sauna o spogliatoi per evitare funghi ai piedi o infezioni batteriche, spruzzare sui piedi e fra le dita prima di indossare le calze.
  • Lesioni cutanee, ferite e abrasioni: visto che l'argento non brucia può essere applicato direttamente per un effetto antibatterico e per agevolare la rigenerazione cutanea.
  • Ustioni, scottature ed eritemi solari: dona sollievo e aiuta la cute a rigenerarsi.
  • Piaghe da decubito: evita le infezioni e agevola la rigenerazione cutanea.
  • Eritema da pannolino e irritazioni cutanee: contrasta efficacemente l'infiammazione della pelle.
  • Detersione intima: contrasta la formazione di batteri senza irritare la mucosa.
  • Massaggiare su contusioni, dolori reumatici.
  • Punture d'insetto: contrasta l'irritazione cutanea.
  • Deodorante anallergico: Vaporizzare le ascelle secondo necessità, si ottiene un effetto rinfrescante senza bruciore.
  • Dopobarba: adatto a chi non ama forti profumazioni. Rinfrescante, lenitivo e aiuta disinfettare piccole ferite. Massaggiarlo sul viso dopo la rasatura.
  • Antiforfora: Distribuire sulla cute dopo aver fatto lo shampoo.


Metodo di applicazione:

Applicare direttamente o vaporizzare sulla zona interessata, anche due o più volte al giorno. In alternativa è possibile applicare una garza imbevuta di argento colloidale ionico.


Nota: nonostante il prodotto sia sempre lo stesso, nuove direttive ministeriali non ci permettono di consigliare l'assunzione per via orale dell'argento colloidale, come fino ad oggi suggerivamo e come, in effetti, avviene tutt'ora utilizzato negli altri paesi. In questa situazione di incertezza sulla classificazione del prodotto ci risulta troppo rischioso proporlo come integratore.


Dove posso comprare l'argento colloidale ionico?

Direttamente qui dal nostro sito! Basta inserire il prodotto nel carrello e in pochi giorni sarà a casa tua!


Confezione da 100 ml 20 ppm

Cod. B126


Avvertenze: in caso di gravidanza, allattamento o assunzione di farmaci consultare il medico prima dell'utilizzo.

Modalità di conservazione: Conservare a temperatura ambiente lontano da fonti di luce e calore. Il prodotto è fotosensibile.

Quanto tempo si conserva l'argento colloidale ionico?

A causa delle sue caratteristiche fisiche e chimiche la qualità dell'argento colloidale ionico diminuisce, in modo molto lento, fin dal primo giorno. (Le molecole tendono a riaggregarsi, formando particelle via via più grosse). Tuttavia questo non è percepibile prima di 6 mesi dalla produzione, tempistica per la quale l'efficacia del prodotto è comprovata.

Passati i 6 mesi l'argento non deve essere buttato! E' ancora indicato per la pulizia naturale della casa, delle superfici e dei tessuti.



"Grazie all'argento colloidale ho sconfitto la rinite cronica", CLICCA QUI per leggere l'articolo sulla rivista Salute Naturale.

Il prezzo scende a € 14.00, grazie al  costante incremento quantitativo che ci permette la riduzione dei nostri costi e di conseguenza noi abbassiamo il prezzo, per favorire i nostri clienti!



Prezzo: 14,00 € IVA inclusa
Commenti
    • 02/04/2014 15.24.51 (oana) Dice
    • Buongiorno, va bene anche per psoriasi? Grazie!
        • 04/04/2014 10.32.51 Redazione Ecosalute Dice
        • Si è utile, anche se tende a seccare, quindi dopo che si è assorbito consiglio di applicare olio di neem da foglie o crema oloderma. Cordiali saluti
    • 27/03/2014 14.33.24 (infermier) Dice
    • volevo semplicemente dire che l''argento colloidale è a dir poco formidabile sia per uso esterno che per via orale.
    • Voto
      5
    • 11/02/2014 22.43.58 (Mauro) Dice
    • Buongiorno ho una confezione ancora chiusa mai sigillata, ma mi indica una scadenza di circa un anno fa. Che mi dite? è ancora utilizzabile? Grazie
        • 14/02/2014 9.12.42 Redazione Ecosalute Dice
        • Può usarla per igienizzare superfici e tessuti, per le piante... ma le sue proprietà sono assolutamente diminuite.
    • 04/02/2014 10.57.04 (patrizia.elvio@libero.it) Dice
    • il mio cane ha un orecchio che secerne nolto cerume maleodorante.HO intenzione di provare il vs arg coll.come debbo applicarlo?si tratta di un cane shitzu piccola taglia circa 4o5kg.Inoltre stando in carrozzina soffro di emorroidi come debbo applicarlo localmente?stò facendo cura x bocca.grazie
        • 06/02/2014 9.23.43 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, può applicare mezza pipetta per orecchio per qualche giorno, oppure può anche utilizzare una garza, bagnarla con l'argento e pulire, senza insistere troppo, l'orecchio. Per le emorroidi può applicare l'argento sul punto interessato, può provare anche ad applicare localmente olio di neem da foglie e prendere tintura madre di hamamelis.
    • 22/01/2014 14.23.21 (laumag) Dice
    • Buongiorno volevo sapere quanto dura una volta aperta la bottiglietta . Grazie
        • 24/01/2014 11.31.12 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, se conservato correttamente 6 mesi, dopo di che la dimensione delle particelle di argento aumenta graduamente a causa della perdita di carica e diviene pertanto meno efficace nel passare attraverso le membrane cellulari.
    • 05/01/2014 13.22.00 (Alesandro.) Dice
    • Buongiorno. Ho acquistato il vostro AC ed attualmente lo utilizzo per il trattamento di problemi della cute, come forfora e dermatite seborroica. Per curiosità l''ho assaggiato (ma non ingerito)ed ho scoperto cosi'' che il sapore non è neutro. Chiedevo se questo è normale e soprattutto se ci puo'' essere interazione con l''assunzione del Magnesio Cloruro e l''Alkavita compresse. Gentilmente.
    • Voto
      5
        • 10/01/2014 11.33.30 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, l'argento colloidale è una sospensione di acqua e argento. Pr questo si può avverire un leggero retrogusto metallico. Il prodotto non interferisce con quelli da lei indicati, anche se ora noi non possiamo più consigliarlo per uso interno per disposizioni ministeriali. Il prodotto è rimasto lo stesso, ivariato che prima consigliavamo ad uso interno. Cordiali saluti.
    • 28/12/2013 12.58.31 (tizi) Dice
    • Salve gentile redazione, l''estate scorsa, andando in spiaggia, ho beccato una candida che nn riesco proprio a mandar via. Ho usato di tutto: antimicotici x via orale, ovuli, creme, ma niente. Adesso ho deciso di provare col vostro ACI, posso mettere in vagina il prodotto senza diluirlo? E se posso, qual''e'' la posologia? Grazie infinite
        • 20/01/2014 11.48.40 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, può utilizzare il prodotto sia puro che diluito. Può partire con una pipetta di argento colloidale e continuare finchè non vede miglioramenti.
    • 06/12/2013 22.24.09 (ale) Dice
    • salve, vorrei sapere se cura la forfora/desquamazione cutanea.. grazie
        • 09/12/2013 10.52.05 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, aiuta! Può provare anche con impacchi di olio di neem da foglie e utilizzando in nostro shampoo al Neem.
    • 30/11/2013 0.51.47 (dade67) Dice
    • Ho un glaucoma agli occhi da 3 anni, ho 46 anni e anche se l''hanno quasi fermato, ogni tanto arriva un leggero peggioramento, l''argento potrebbe tangibilmente aiutare la mia situazione che non si presenta rasea x il mio futuro?
        • 24/01/2014 12.19.54 Redazione Ecosalute Dice
        • Mi dispiace ma in caso di problematiche come la sua le consigliamo di rivolgersi al suo medico curante.
    • 18/11/2013 14.20.42 (Antony) Dice
    • Buongiorno, si puo'' curare l''HPV maschile?, ho delle verruche sul dito e vorrei evitare la bruciatura col laser.
        • 25/11/2013 11.39.04 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, può aiutare, vale la pena di provare. Cordiali saluti.
    • 11/11/2013 17.02.08 (Ale) Dice
    • Buongiorno, volevo sapere se funziona per le placche sulle tonsille. grazie
        • 12/11/2013 15.55.35 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, non diamo indicazioni sull'argento per uso interno. Spiacente. Può comunque trovare indicazioni vaste sul web e anche su alcuni libri come Acqua Ionizzata e Argento coloidale ionico. Cordiali saluti
    • 06/11/2013 20.35.25 (Mirella) Dice
    • Sono contentissima perchè dopo una settimana di trattamento con l''argento il mio coniglietto non ha più la coccidiosi ed è aumentato di 60 grammi.
        • 12/11/2013 16.00.51 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno! Complimenti!
    • 25/10/2013 15.23.43 (daniel) Dice
    • buongiorno,ho ordinato l''argento colloidale ionico ho la candida sul pene come va usato?va diluito con aqcua?grazie
        • 25/11/2013 10.53.33 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, può utilizzarlo puro, applicandolo tutti i giorni fino alla scomparsa. Cordiali saluti
    • 25/10/2013 12.55.10 (Federica) Dice
    • Buongiorno, avrei bisogno di sapere se sul libro Acqua Ionizzata - Argento Colloidale Ionico, troverò informazioni riguardo all''opportunità o meno e, nel caso, come somministrare Argento Colloidale su bambini con congiutivite allergica. Grazie.
        • 05/11/2013 13.57.12 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno nel libro trova una breve indicazioni su come utilizzare l'argento colloidale in caso di congiuntivite, anche se nn sono riferite espressamente ai bambini. Cordiali saluti
    • 24/10/2013 10.37.07 (Laura) Dice
    • Mio marito ha risolto una prostatite che i medici trattavano con antibiotici per piu di un anno. Argento colloidale assieme ad altri prodotti naturali è stato risolutivo. Grazie ecosalute per avermi fatto conoscere vostri prodotti.
    • Voto
      5
    • 21/10/2013 12.17.42 (bennyrob) Dice
    • Buongiorno. Soffro di una Fistola Perianale di piccole dimensioni, ma che ad intervalli ciclici, espelle liquido purulento misto ad un po'' di sangue. Quanto e come mi può esser di aiuto l''utilizzo dell''Argento Colloidale Ionico, allo scopo e nella speranza di evitare l''intervento chirurgico? Grazie della vs cortese risposta.
        • 23/10/2013 9.36.13 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno!vale sicuramente la prova...
    • 17/10/2013 23.46.08 (cinzia) Dice
    • Buonasera. Il mio barboncino di tre anni, soffre di gastrite cronica e ogni tre per due comincia a vomitare fino anche a evacuare sangue. A cicli devo somministrargli antinfiammatori antibiotici e fermenti lattici. In più devo d''arti un alimento che per tre kg mi costa 42 euro. L''AC potrebbe essere una soluzione? E in quale dose e per quanto tempo. Grazie a tutti per il contributo.
    • Voto
      4
        • 22/10/2013 14.37.21 Redazione EcoSalute Dice
        • Visto che si tratta di un antibiotico naturale potrebbe essere d'aiuto ma non esistono studi a riguardo. I quatitativi consigliati sono 2 ml per kg di peso al giorno, fino a risoluzione. Cordiali saluti
    • 16/10/2013 0.28.08 (sere) Dice
    • Buongiorno, ho acquistato il vostro prodotto in farmacia, volevo sapere l''utilizzo più adatto per il mio caso di sinusite cronica e mal di testa derivati da questa. E'' consigliabile ad es l''aerosol con qualche goccia di prodotto? O mi devo informare per l''utilizzo per via orale?
        • 22/10/2013 10.25.11 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può provare sia con degli aerosol che con docce nasali. Cordiali saluti
    • 14/10/2013 21.03.50 (Mirella) Dice
    • Mi chiamo Mirella, ho un coniglietto nano che ha i vermi e volevo sapere come usare l''argento e in che dosaggio. Il peso è 220 grammi. Grazie!
        • 18/10/2013 8.52.59 Redazione EcoSalute Dice
        • 25 gocce 2 volte al giorno per una settimana, sospendere 15 gg e somministrare ancora per una settimana. Ripetere la procedura almeno 4 volte l'anno. Cordialità
    • 06/10/2013 22.33.37 (Silvia) Dice
    • Salve, mia figlia di 2 anni ha dei funghi nel dorso e sulla pancia, fin ora ha curato con Canesten ma con scarsissimi risultati...potrei usare l''argento ?? Grazie
    • Voto
      5
        • 08/10/2013 9.29.15 Redazione EcoSalute Dice
        • Può provare con l'argento o con l'olio di neem. Per sicurezza porti i prodotti al pediatra, di norma sotto i 3 anni non consigliamo prodotti.
    • 20/09/2013 12.26.32 (simo) Dice
    • salve,io vorrei darlo ai miei bimbi come prevenzione,ma questo prodotto va bene?uno ha 4 e uno 6 anni
    • Voto
      5
        • 30/09/2013 9.39.21 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo consigliare argento colloidale per uso interno... In molti però lo utilizzano, le consiglio di svolgere una ricerca su web. Cordiali saluti
    • 06/09/2013 20.39.07 (max) Dice
    • salve! per la cura di una prostatite cronica è consigliabile assumere l''argento colloidale per via orale??
        • 09/09/2013 15.41.51 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, è stato utilizzato, noi però non possiamo consigliarlo. Cordiali saluti
    • 05/09/2013 14.54.34 (Veronica) Dice
    • MAGNIFICO! Per ora ho curato con successo herpes, ferite, placche in gola, congiuntivite e candida. Ottimo anche sui pizzichi di zanzare. Grazie!
    • Voto
      5
        • 09/09/2013 15.49.43 Redazione EcoSalute Dice
        • Grazie a lei!
    • 16/07/2013 18.30.55 (nina) Dice
    • Mia figlia ha risolto un prurito intimo utilizzando alcune gocce di argento colloidale diluite nell''acqua. Erano mesi che utilizzava prodotti medicinali senza ottenere benefici. Grazie
    • Voto
      5
    • 14/07/2013 23.38.14 (zap) Dice
    • è perfetto
    • Voto
      5
    • 30/06/2013 14.50.09 (Paola) Dice
    • buongiorno.da molti anni ho dei tagli nel setto nasale , che non guariscono con nessuna pomata. posso mettere l''argento colloidale 40ppm . grazie. saluti. paola.
        • 11/07/2013 9.41.17 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, noi non abbiamo argento colloidale a 40 ppm ma solo a 20. Può essere utilizzato per i taglietti.
    • 31/05/2013 19.44.53 (Mare) Dice
    • Salve sono stata operata di isterectomia totale da 15 gg e mi è stato riscontrato un tumore posso fare delle lavande vaginali? Vi ringrazio.
        • 05/06/2013 10.40.28 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può detergersi diluendo l'argento in acqua. cordiali slauti
    • 30/05/2013 17.36.42 Utente Anonimo Dice
    • Buongiorno, mi chiamo Barbara, dove posso trovare il vostro prodotto (argento colloidale ionico) a Foggia?
        • 04/06/2013 14.06.46 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, al momento non ci sono rivenditori nella sua zona, ma solo clienti privati. Può rivolgersi alla sua farmacia di fiducia e chiedere di contattarci. Cordiali saluti
    • 23/05/2013 11.22.46 (FABIO) Dice
    • Buongiorno, mi interessa l''argento colloidale puro senza l''aggiunta di altri componenti, l''acqua di mare ad esempio. Il vostro prodotto è puro? Grazie
        • 29/05/2013 10.11.08 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, il nostro argento colloidle ionico è ottenuto tramite elettrolisi e contiene acqua bi-distillata e particelle di argento puro al 99,99%.
            • 29/05/2013 10.12.37 Redazione EcoSalute Dice
            • Buongiorno, il nostro argento colloidle ionico è ottenuto tramite elettrolisi e contiene acqua bi-distillata e particelle di argento puro al 99,99%.
    • 23/05/2013 10.28.10 (FABIO) Dice
    • Buongiorno, mi interessa l''argento colloidale puro senza l''aggiunta di altri componenti, l''acqua di mare ad esempio. Il vostro prodotto è puro? Grazie
    • 22/05/2013 23.39.19 Utente Anonimo Dice
    • Buonasera, ho un fungo esteso su buona parte del corpo, come posso utilizzare l''argento colloidale in questo caso? grazie
        • 23/05/2013 10.14.11 Redazione EcoSalute Dice
        • Tamponando la zona interessata, una volta che l'argento è stato assorbito può provare ad applicare anche olio neem da foglie. Cordiali saluti
    • 02/04/2013 15.02.51 (rosibi) Dice
    • Buongiorno gentile Staff Ecosalute,per favore ho un gatto e una cagnolina entrambi adulti ed entrambi hanno un brutto batterio nero nelle orecchie che gli provoca prurito,in che dosaggio posso mettergli le gocce di aic nelle orecchie e per quanto tempo? inoltre il gatto ha la cistite, non avendo indicazioni sull''uso interno, posso metterlo localmente sui genitali esterni....così lui si lecca...., un condiglio grazie mille e buona continuazione!
        • 12/04/2013 9.44.11 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può applicare una pipetta per orecchio fino alla scomparsa del nero. Può dare una pipetta al gatto direttamente in bocca e vedere come va.
    • 28/03/2013 9.09.54 (Kikka) Dice
    • Salve! Al mio gatto è stata diagnosticata una tigna / micosi e prescritto un farmaco che però ho letto essere molto dannoso per il fegato! Stavo cercando rimedi meno invasivi e sono capitata sulla vostra pagina! Pensate che il vostro prodotto sia indicato per il mio problema? Se dovessi fargli applicazioni locali sulle ferite sarebbe dannoso se lo leccasse? So che nn potete consigliarmi uso orale ma dove posso trovare altre indicazioni in merito? Ultima cosa lo trovo comunemente in una farmacia ben fornita? Grazie mille
        • 02/04/2013 9.19.26 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno può provare con l'argento colloidale, eventualmente anche l'olio di neem. Può chiedere un'opinione su questi prodotti al veterinario. Se in farmacia non dovessero tenerli può chiedere loro di mettersi in contatto con noi, o può ordinarli direttamente dal sito.
    • 21/03/2013 18.06.45 (roberto) Dice
    • salve,vorrei sapere se posso mettere qualche goccia di argento colloidale ionico negli occhi,grazie
        • 11/04/2013 12.21.41 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo consigliare per uso interno l'argento colloidale ionico. Può trovare informazioni sul libro Acqua Ionizzata e Argento Colloidale Ionico
    • 12/03/2013 16.09.06 Utente Anonimo Dice
    • posso usarlo sulle orecchie del mio cane,ha croste sanguinanti,le punte annoproblemidi micro circolo
        • 13/03/2013 9.53.16 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno,certamente!
    • 19/02/2013 12.32.30 (Ale) Dice
    • buongiorno ho acquistato l''ACI ma mi è arrivata l''acqua purificante con arg coll ionic.Il prodotto è lo stesso che ho sempre usato x via orale o è diverso??
        • 07/03/2013 12.06.47 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno si tratta dello stesso prodotto, è solo cambiata la dicitura!
    • 04/02/2013 19.12.10 (Marco) Dice
    • Salve, può essere utilizzato per fare gargarismi per il mal di gola? E'' efficace in questa modalità? Grazie
        • 12/02/2013 9.13.49 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo dare consigli per l'uso interno dell'argento colloidale ionico. Possiamo indicarle il libro Acqua ionizzata - Argento colloidale Ionico però, dove sono indicate diverse modalità d'uso.. Saluti e salute!
    • 28/01/2013 10.02.59 (STELLA63) Dice
    • SALVE, HO SAPUTO DA POCHISSIMO DELL''ESISTENZA DELL''ARGENTO COLLOIDALE.vORREI UTILIZZARLO PER UNA CISTITE DA ESCHERICHIA COLI RECIDIVANTE CHE MI PERSEGUITA NONOSTATE GLI ANTIBIOTICI.SARA'' EFFICACE?
        • 31/01/2013 9.29.04 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, potrebbe funzionare, ma in questo caso dovrebbe rivolgersi al suo medico curante. Le posso in ogni modo consigliare di guardare le applicazioni dell'argento colloidale ionico in caso di cistite sul libro Acqua Ionizzata - Argento Colloidale Ionico.
    • 24/01/2013 23.23.51 Utente Anonimo Dice
    • Buona sera, Ho una candida resistente agli antibiotici in zona perianale da diverso tempo. Ho acquistato il vostro ACI. Come lo uso ora? Faccio delle irrigazioni?
        • 25/01/2013 10.05.14 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno può fare sia docce vaginali diluendo l'argento in acqua, che applicazioni dirette col prodotto puro sulla zona esterna.
    • 22/01/2013 14.42.20 (Marco) Dice
    • Salve, quando veniva consigliato per uso interno, per, tosse, mal di gola e sintomi influenzali, qual''era la posologia? In quali momenti della giornata? Grazie
        • 23/01/2013 8.47.30 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo dare indicazioni di questo tipo, ma può trovare diverse informazioni sul testo Acqua Ionizzata - Argento Colloidale Ionico.
    • 02/01/2013 13.05.10 Utente Anonimo Dice
    • fino ad un mese reperivo il vs argento in farmacia. ora mi dicono che non è più disponibile, devo acquistarlo da voi o ritornerà in farmacia? grazie, Gaia
        • 14/01/2013 10.47.31 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno Gaia, il nostro argento colloidale non è più in vendita. E' stato sostituito dall'argento colloidale ionico, che ha la stessa funzione ma una maggiore efficacia. Lo trova sia presso di noi che presso le farmacie.
    • 30/11/2012 15.02.02 (Sissy) Dice
    • scusate per i lavaggi vaginali quante gocce a 20 ppm devo mettere per ogni lavaggio? grazie
        • 03/12/2012 9.39.18 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può partire con 20-30 ml e aumentare se necessario.
    • 24/11/2012 14.10.12 (luca) Dice
    • me lo consigliate per mio figlio di 10 anni da sempre asmatico e schiavo di Ventolin e Fluspiral, grazie (lo userei x "bere")
        • 27/11/2012 11.04.07 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo consigliare argento ad uso interno; le possiamo consigliare invece di leggere il libro Acqua Ionizzata - Argento Colloidale Ionico, dove troverà informazioni interessantissime sulle diverse applicazioni dell'argento colloidale ionico.
    • 21/11/2012 18.08.32 (Paolo) Dice
    • Buonasera, io acquisto il vostro argento da una farmacia della zona e sul flacone c''è scritto prodotto in germania. Sul vostro sito la confezione è diversa, volevo sapere dove è prodotto quello che avete sul sito? sempre in germania? da quale azienda/laboratorio?
        • 27/11/2012 9.26.58 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, il prodotto è lo stesso ma con la vecchia etichetta; il nome del nostro produttore è per noi un dato sensibile, non posso comunicarlo. Il prodotto è di ottima qualità e sottoposto a rigorosi controlli.
    • 17/11/2012 19.28.59 (Aelita) Dice
    • Nel libro sull’Ac che avete pubblicato il dosaggio per gli animali è di 2 ml per un kg di peso. Significa che se un agtto pesa 8 kg gli devo dare 16 cc di Ac al giorno? Si tratta di una dose giornaliera? Non mi sembra poco, o sono io che non ho capito qualcosa? Grazie
        • 19/11/2012 12.09.05 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, ha capito bene, la dose giornaliera consigliata è di 2 ml ogni kg. Quindi per il suo gatto 16 ml! 8 kg di gatto? Complimenti!!!
    • 17/11/2012 18.43.22 (Franco Noseda) Dice
    • Uso da un anno l''ACI per curare un eczema che ho da 40 anni al posto della solita crema al cortisone e vado alla grandissima ! Inoltre ho sistuito il mio collirio della congiuntivite e vado alla grandissima ! Per chi non lo sapesse, la NASA nelle navicelle utilizza dei filtri in argento per sanificare l''acqua così come quasi la totalità delle navi da crociera. I medici prima di parlare e di esprimere un parere farebbero meglio a farsi un esame di coscienza... Grazie EcoSalute.
    • Voto
      5
        • 19/11/2012 12.05.54 Redazione Ecosalute Dice
        • Grazie per la conferma! Se volesse lasciarci una testimonianza sarebbe per noi preziosissima! Tutte le indicazioni sono alla voce "testimonianze".
    • 14/11/2012 22.35.31 Utente Anonimo Dice
    • Buongiorno, da molti anni soffro di rinite, purtroppo sono assuefatto a farmaci dannosissimi...ma diversamente l''ostruzione nasale mi provoca fortissime emicranie. Qualche anno fa, grazie a molta presenza di spirito, riuscii a "disintossicarmi" dai farmaci spray...ma ho avuto una rapida ricaduta al primo raffreddore influenzale. Questo prodotto può essere adatto? In quale dosaggio e con quali modalità di assunzione...?
    • 12/11/2012 11.16.10 (gianceppi) Dice
    • non conoscevo la proibizione dell''uso interno dell''argento colloidale. Evidentemente ha avuto la meglio il ministero . Quello che so è che i medici sostengono che è cancerogeno , dicendo che basta avere qualche nozione chimica per capirlo . Allora negli altri paesi sono proprio incoscienti . E intanto mi piacerebbe sapere in quali paesi viene consigliato anche per uso interno . Grazie
    • Voto
      3
        • 13/11/2012 17.37.22 Redazione Ecosalute Dice
        • Stai Uniti, Spagna, Francia, Germania, Inghileterra, India.. E numerosi altri, è sufficiente effettuare una ricerca su internet..
    • 07/11/2012 20.30.23 (hanuman) Dice
    • Io lo ingerisco da oltre due anni e non ho mai avuto controindicazioni... viene consigliato di tenere le gocce di argento in bocca per qualche minuto prima di deglutirle con un poco d''acqua, tanto da far si che l''argento venga assorbito dalle mucose della bocca ... se ingerito parecchio, consigliano l''assunzione di fermenti lattici (naturali) di tanto in tanto... sono sempre meno soggetto a raffreddori e malanni in genere e questo credo, grazie all''argento .... :-)
    • Voto
      5
        • 08/11/2012 15.15.40 Redazione EcoSalute Dice
        • Al momento per normative ministeriali non possiamo assolutamente consigliare l'uso interno dell'Argento colloidale ionico, ma evidentemente sono molti gli italiani che si stanno muovendo in questa direzione...
    • 06/11/2012 0.15.10 Utente Anonimo Dice
    • Scusate ma in termini di efficacia c''è differenza tra l''uso topico e l''uso interno?
        • 09/11/2012 10.12.30 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, la differenza c'è, per uso topico è un ottimo disifettante, quando lo vendevamo per uso interno lo consigliavamo come antibiotico naturale.
    • 05/11/2012 14.35.21 (Sissy ) Dice
    • Salve ho una ghiandola ascellare infiammata posso applicare localmente qualche goccia? Per quanto tempo? Grazie mille
        • 13/11/2012 17.39.55 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può essere applicato tranquillamente per diversi giorni. Se il problema non scomparire si rivolga al suo medicocurante!
    • 04/11/2012 22.30.18 (paola) Dice
    • sto per fare un viaggio in Senegal e non ho fatto vaccino contro epatite a. potrebbe essere utile usare qualche goccia di argento per disinfettare bevande e cibi o sarebbe meglio qualche altro prodotto? grazie per un consiglio. paola.
        • 12/11/2012 12.23.30 Redazione Ecosalute Dice
        • Buongiorno, non possiamo consigliare argento per uso interno! E' un disinfettante naturale, ma le consiglio di rivolgersi ad un medico per maggiori consigli!
    • 01/11/2012 23.22.35 (marinawap) Dice
    • miracoli
    • Voto
      5
    • 28/10/2012 10.29.16 (Maria Cristina) Dice
    • Ho sempre in casa il vostro argento colloidale oramai una presenza indispensabile. Ho acquistato il tipo ionico, la mia cagnolina anziana ha una brutta congiuntivite virale e recidiva dopo settimane di collirio antibiotico cortisonico vorrei tentare con l''argento. É consigliato? Se sì in quali dosi? Grazie
    • Voto
      5
        • 08/11/2012 12.23.04 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, può iniziare con una goccia per occhio due volte al giorno, quindi diminuire ad una volta al giorno con lo scomparire del disturbo. Le consigliamo di continuare per alcuni giorni anche dopo la scomparsa del problema. Ogni tanto può pulire gli occhi della sua cagnolina con un po' di argento in modo preventivo!
    • 11/10/2012 10.12.33 (chiara81) Dice
    • buon giorno da me in erboristeria lo consigliano anche da ingerire,devo stare attenta?
        • 22/10/2012 13.07.36 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno, pure noi prima lo consigliavamo per uso interno Attualmente, pur essendo rimasto lo stesso prodotto, siamo tenuti a indicarlo per uso esterno, finchè il ministero della salute non darà una direttiva precisa.
    • 22/08/2012 20.07.04 (Mike) Dice
    • Excuse me, is it OK to DRINK this liquid? Has anyone been using it "via orale"? Thanks!
        • 13/09/2012 9.14.58 Redazione EcoSalute Dice
        • Currently our product is for topical use, because the Ministry of Health there is not yet rated. Two years ago we were using it "via orale".
    • 17/08/2012 12.58.02 Utente Anonimo Dice
    • Buongiorno! Ho appena acquistato questo prodotto in farmacia per fare delle lavande vaginali, ma non so la quantità da usare per ogni lavanda. Vi ringrazio. Cordiali saluti Elisa
    • 17/08/2012 10.31.21 Utente Anonimo Dice
    • Buon giorno gentile staff di ecosalute, sono a chiedervi se l''argento colloidale ionico può avere effetti positivi anche sulla "trichinosi"....purtroppo ho un caro amico che ha contratto questo parassita e mi stò interssando per lui.....grazie mille :)!
        • 12/09/2012 12.32.04 Redazione EcoSalute Dice
        • Si può aiutare, consideri in abbinamento anche il Mix bilanciato Clark.
    • 09/08/2012 17.36.52 (Marco) Dice
    • prodotto efficacissimo: io l''ho usato contro micosi dell''alluce e contro il mughetto con tamponamenti topici di AC a 50ppm. Quello a 20ppm sarebbe ugualmente efficace? qual''è la differenza? Grazie!
    • Voto
      5
        • 13/09/2012 9.54.45 Redazione EcoSalute Dice
        • Buongiorno,l'argento colloidale ionico che vendiamo attualmente ha una concentrazione di 20 ppm, quindi inferiore a 50 ppm. E' comunque altrettanto efficace, se non maggiormente, in quanto prodotto per elettrolisi e di conseguenza ionico.
    • 27/07/2012 17.05.04 (antani) Dice
    • ma quando si poteva anche ingerire quale era la posologia?giusto per curiosità... ho capito che non si può...hi hi
        • 07/08/2012 9.55.26 Redazione Ecosalute Dice
        • La posologia era 20 gocce sotto lingua , 2 o 3 volte al giorno, ai tempi d'oro!
    • 24/07/2012 21.55.30 (Laura) Dice
    • Da anni uso il argento colloidale per svariate infezioni su di me e la mia famiglia e funziona alla grande. Da quando lo uso non abbiamo mai piu presso antibiotici. Grazie ecosalute
    • Voto
      5
        • 27/07/2012 10.35.41 Redazione EcoSalute Dice
        • Grazie tante, spero che il suo comportamento si estenda al più presto a tutti gli italiani!
    • 24/07/2012 10.18.46 Utente Anonimo Dice
    • Si può usare l''argento colloidale se si è allergici al nikel?
        • 27/07/2012 10.39.04 Redazione EcoSalute Dice
        • Si
    • 11/06/2012 16.23.00 (barbara) Dice
    • salve volevo sapere se il vostro argento colloidale poteva esssere ingerito!!me lo hanno prescritto per mia figlia che soffre di mal di orecchio e mi hanno consigliato il vostro!!grazie
        • 12/06/2012 11.07.03 Redazione EcoSalute Dice
        • Noi dobbiamo dire di no secondo il ministero della salute... Per il mal di orecchie sembra che faccia semplicemente miracoli.
    • 07/06/2012 14.03.32 Utente Anonimo Dice
    • Buon giorno per curare la candida e infezioni vaginali come lo si usa? Grazie
        • 11/06/2012 11.40.00 Redazione EcoSalute Dice
        • Fare 3 docce vaginali al giorno, fino alla scomparsa dei sintomi. Mantenimento: fare due docce vaginali a settimana. La doccia vaginale può essere acquistata in farmacia.
    • 22/05/2012 1.52.21 Utente Anonimo Dice
    • Buongiorno Redazione, ho letto quanto sopra da voi scritto alla fine della presentazione del prodotto , gradirei domandarvi quindi come è stato notificato il vs. argento colloidale 20 ppm .Se non è come integratore, è notificato tra come "cosmetico" ?
        • 23/05/2012 10.34.31 Redazione Spazio EcoSalute Dice
        • Purtroppo si, anche se...
    • 20/04/2012 17.16.01 (andrea) Dice
    • salve ho preso argento x rosacea sembra peggiorata è possibile come devo usare
        • 27/04/2012 10.06.32 Redazione Ecosalute Dice
        • Può non dare risultati, ma non peggiorare.
    • 16/02/2012 11.28.35 Utente Anonimo Dice
    • Salve, sono il papà di un bimbo che ha preso l''MRSA dopo essere stato in ospedale per dei punti di sutura...dopo aver provato varie terapie antibiotiche purtroppo il problema non si e'' risolto...vorrei cortesemente delle info su l''uso dell''argendo colloidiale per curare questa infezione da strafilococco aureo che ormai va avanti da più di 1 anno....GRAZIE
        • 16/02/2012 12.29.56 Redazione Ecosalute Dice
        • difficile sintetizzare in poche righe, ci contatti e chieda di Johanna.
    • 16/12/2011 13.05.54 Utente Anonimo Dice
    • salve, su internet ho trovato un medico che dice che l'argento in forma ionica va bene solo per uso esterno ma non va bene ingerito in quanto gli ioni argento si combinano con gli ioni cloruro presenti nel ns corpo formando cloruro di argento che non ha alcuna efficacia antibatterica. per uso interno (da bere) ci vuole quello colloidale NON ionico costituito da vere particelle d'argento. lei cosa ne pensa?
        • 18/01/2012 10.41.16 (Redazione) Dice
        • Gentile utente, ognuno può avere opinioni personali, anche un medico.
    • 14/11/2011 9.06.37 Utente Anonimo Dice
    • ho dei ponti con attacchi dentali in metallo fissi posso usare ugualmente argento colloidale ionico...grazie..
        • 18/01/2012 11.09.33 Utente Anonimo Dice
        • Gentile utente, per gli attacchi dentali si potrebbe verificare un minor effetto efficacia.
    • 28/10/2011 9.39.49 Utente Anonimo Dice
    • salve, posso somministrare l'aci alla mia cagnetta,breton di 13 anni, già in cura con cortisone,per la sua brutta bronchite cronica?vi ringrazio tantissimo:-)))
        • 18/01/2012 11.12.32 Utente Anonimo Dice
        • Gentile utente, La somministrazione di ACI per la sua cagnetta, per legge dobbiamo rispondere di no, ma...
    • 21/10/2011 9.03.57 Utente Anonimo Dice
    • salve!volevo chiedere cortesemente informazioni su come è possibile usare, in che quantità e per quanto tempo l argento come rimedio contro le emorroidi...grazie per l'attenzione!
    • Voto
      5
        • 18/01/2012 11.15.46 Utente Anonimo Dice
        • Gentile utente, per le emorroidi, alcuni medici consigliano un'azione combinata sia da interno che da esterno (localmente).
    • 07/10/2011 11.07.50 La Redazione Ecosalute Dice
    • Per la vaginite fare applicazioni locali 1-2 volte al giorno, non diluito, circa 2-3 contagocce e continuare con l'applicazione per qualche giorno dopo la scomparsa dei sintomi.
    • 04/10/2011 11.03.27 Utente Anonimo Dice
    • Volevo usare l'argento colloidale per curare una vaginite, in che dose e come?per os o irrigazioni?se devo fare irrigazioni con quanto prodotto e per quanto tempo?grazoe
    • 03/10/2011 22.10.44 Utente Anonimo Dice
    • Sono anni che usiamo l'argento colloidale, anche per combattere l'elicobatter pilori
    • Voto
      5
    • 09/09/2011 16.13.37 Utente Anonimo Dice
    • Salve Angela, l'argento ionico , essendo 100% ionico e con le singole particelle in sospensione molto più fine ha degli effetti molto più benefici.Redazione Ecosalute
    • 30/08/2011 10.24.34 Utente Anonimo Dice
    • uso da tempo L'argento colloidale come antibiotico pr curare bronchictasie con beneficio, almeno non prendo più antibiotici se non i caso estremo. vorrei sapere la differenza tra Argento colloidale ionico 20ppm e argento colloidale acqua argentata 50ppm. Casualmente il farmacista me l'ha cambiata. grazie franca
    • 25/07/2011 13.29.52 Utente Anonimo Dice
    • Potrei sapere se utilizzato sulle ferite aperte, questo ACI causa bruciore come se usassi l'alcool ? Grazie
    • 21/07/2011 12.20.57 Utente Anonimo Dice
    • volevo chiedere se posso usare l'argento colloidale al posto del cloro, per la piscina.e in che percentuale o quantità deve essere usato. Redazione Ecosalute risponde: Si, come in USA e Messico che utilizzano in piscina, anche per rendere l'acqua potabile. Ma il costo?!
    • Voto
      5
    • 19/06/2011 11.15.18 Utente Anonimo Dice
    • anonima ho usato l'argento colloidale per un problema all'orecchio,ora è tuto risolto senza ingerire farmaci!!!! per carità la medicina serve!!!
    • 10/06/2011 12.30.37 Utente Anonimo Dice
    • volevo chiedere se posso usare l'argento colloidale al posto del cloro, per la piscina.e in che percentuale o quantità deve essere usato.
    • 25/05/2011 15.55.02 La Redazione Ecosalute Dice
    • Nella bocca passano micro correnti elettriche. La presenza di otturazioni e ponti (quindi metalli) sicuramente interfersce sugli stessi. Secondo il nostro parere, l'Argento Colloidale Ionico non dovrebbe subire interferenze ma il consulto presso un medico competente e specializzato rimane il miglior modo per togliersi ogni dubbio. Cordiali saluti e..... salute!
    • 25/05/2011 11.35.24 Utente Anonimo Dice
    • Ho intenzione di prendere l'aci per curare il mio ascesso gengivale ma la notizia, non so se fondata, che la presenza di otturazioni dentali ne precluderebbe l'uso mi frena. Posso conoscere il vostro parere? Grazie
    • 20/04/2011 16.17.23 Utente Anonimo Dice
    • Mi chiamo Anna è da 20 gg. che uso questo prodotto la mia lombalgia cronica è molto diminuita ,associato alla TM Artiglio del diavolo Benissimo
    • Voto
      5
Inserisci un commento
Commento
nick name
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5