CARRELLO [ 0 ]
Ultimi aggiunti

Carrello vuoto!
Vai alla pagina dei prodotti
Spedizione Gratuita a partire da € 75
Consegna entro 2 gg lavorativi

NEWS

SEI STRESSATO E GIU’ DI CORDA ?
Aggiornamento del 30/10/2017

Già i Vichinghi ricorrevano alla Rhodiola Rosea per aumentare la loro resistenza e forza fisica. In Asia e nell’Unione Sovietica la pianta venne utilizzata in campo sportivo, militare, medico e perfino durante le missioni spaziali.

A partire dagli anni sessanta divenne oggetto di rigorosi studi scientifici che dimostrarono le sue proprietà antifatica, antidepressive e stimolanti del sistema nervoso.

La Rhodiola rosea è un potente adattogeno, perché è in grado di migliorare la risposta specifica del corpo, normalizzare i processi fisiologici e accrescere la resistenza dell'organismo allo stress.

Il principio attivo responsabile di tutti questi benefici è detto rosavina ed è in grado di influenzare positivamente la disponibilità di serotonina (ormone del benessere); norepinefrina e dopamina, che nei percorsi neurologici regolano l’umore, e la noradrenalina utile per aumentare le prestazioni fisiche.

 Prova la nostra Rhodiola Rosea!

 

ATTENZIONE ALLO STRESS CRONICO:

  • Abbassa notevolmente le difese immunitarie!
  • Diminuisce la resistenza fisica!
  • Peggiora le capacità intellettuali!
  • Altera l’umore e le capacità di relazionarsi con il mondo esterno!
  • Può generare squilibri ormonali!
  • A lungo termine, può portare a depressione!

…tutto ciò facilita l'insorgenza di malattie.

 

Per evitare queste reazioni a catena è necessario eliminare i fattori che originano lo stress e, contemporaneamente, è consigliato aumentare la capacità individuale di reagire ad esso. La Rhodiola rosea è molto utile, grazie all'effetto stimolante che ha sulla risposta dell'organismo ai fattori di stress, senza avere gli effetti collaterali dei farmaci specifici.

 

LA RHODIOLA È UTILE PER:

  • Aumentare la capacità di concentrazione e memorizzazione.
  • Contrastare i disturbi del sonno, le alterazioni dell’umore e alcune sindromi depressive.
  • Aiuta a combattere l’apatia e le disfunzioni sessuali di natura psicologica.
  • Diminuisce l’affaticamento mentale.
  • Aumenta l'energia e la resistenza muscolare e diminuisce i tempi di recupero.
  • Effetto anti-invecchiamento preservando le cellule epatiche, contrastando i radicali liberi e migliorando l'attività vitale delle cellule.

 

RHODIOLA, UN INTEGRATORE IDEALE PER:

Chi sta per affrontare grossi cambiamenti nella propria vita, permette all’organismo di rispondere correttamente agli stimoli negativi, di restare forte e sano per affrontare nel modo migliore le avversità e lo stress.

Chi studia, perché minimizza gli effetti negativi dello stress, migliorando la capacità di concentrazione e di memoria. Inoltre, aiuta a gestire l’ansia e l’emotività a favore di risultati positivi.

Chi è in sovrappeso e sta cercando di perdere i chili di troppo può trovare un valido alleato nella Rhodiola perché aiuta a gestire la fame nervosa e altri aspetti della sfera psicologica ed emotiva che portano l’organismo a gratificarsi con il cibo. Inoltre, da recenti studi, è emerso che potrebbe avere una positiva influenza sul metabolismo e sulla capacità di scissione dei grassi. In questo caso si consiglia l’assunzione del prodotto prima dei pasti.

Chi fa sport poiché aumenta la resistenza fisica e mentale, senza avere l'effetto doping e senza effetti collaterali. L'uso della Rhodiola rosea, quindi, può essere esteso a tutte le situazioni in cui è necessario un veloce recupero delle energie, anche al di là dell'ambito strettamente agonistico.

 

CONSIGLI DI ALIMENTAZIONE

  • Per contrastare la stanchezza cronica: frutta secca, frutta disidratata e cereali integrali perché ricchi di magnesio.
  • Contro la spossatezza: agrumi, frutti di bosco e peperoni perchè contengono vitamina C.
  • Contrastare la tristezza: yogurt, parmigiano, semi di sesamo, legumi e banane perchè ricchi di acido folico.
  • Contro apatia e malumore: verdura a foglia verde, ceci, nocciole e lievito di birra perchè contengono un precursore della serotonina.

 

 Leggi tutte le altre News!