CARRELLO [ 0 ]
Ultimi aggiunti

Carrello vuoto!
Vai alla pagina dei prodotti
Spedizione Gratuita a partire da € 75
Consegna entro 2 gg lavorativi

NEWS

IN FORMA PER L’ESTATE 7
Aggiornamento del 09/05/2018

HAI LA PANCIA PERENNEMENTE GONFIA?

Il fastidioso gonfiore addominale è, spesso, causato da un eccessivo accumulo di gas nell’intestino, a sua volta dovuto a diversi fattori:

  • Ingestione di aria durante l’assunzione di cibi o bevande.
  • Eventuali intolleranze alimentari.
  • Sindrome dell'intestino irritabile, una forma cronica di disturbo allo stomaco che peggiora in presenza di stress,
  • Assunzione di antibiotici, che può aver decimato la flora batterica.
  • Improvvisa variazione della dieta: un repentino incremento del consumo di fibre  può aumentare temporaneamente la presenza di gas. Solitamente questa situazione si risolve autonomamente, dopo qualche giorno.

 

Un valido alleato per una pancia piatta: l’Inulina!

L’Inulina è uno zucchero poco calorico, che si ottiene  dalle radici della cicoria o da quelle del tarassaco. È presente negli alimenti come addensante e viene indicata con diversi nomi: inulina, estratto di radice di cicoria, oligosaccaridi, oligofruttosio.

Essa fa parte del grande gruppo delle fibre vegetali non assorbite dall’intestino umano, chiamate prebiotici. Costituiscono una vasta categoria di fibre alimentari accumunate dalla capacità di indurre la crescita dei microrganismi intestinali attraverso un mutamento del microambiente, reso così adatto a selezionare le specie batteriche come i Bifidobatteri. L'inulina attraversa l'intestino tenue senza essere degradata e non influenza l'assorbimento di azoto, grassi, amidi, calcio, magnesio e zinco.

Per una maggiore protezione della flora esistente e l’ introduzione di  nuovi ceppi batterici, sani e vitali che ottimizzeranno il processo digestivo, è possibile abbinare l’Inulina a Flora VitaPlus.

 

Come agisce l’inulina?

  • Facilitare la digestione e riduce la formazione di gas intestinale, infatti, aiuta ad aumentare la densità dei bifidobatteri e contribuisce a diminuire la presenza di batteri nocivi.
  • Ha un blando effetto lassativo.

 

Consigli di assunzione:

L’inulina va ingerita con molti liquidi, per favorire la sua azione a livello intestinale. Può essere presa sia vicino che lontano dai pasti, in una o due dosi giornaliere.

Si consiglia un ciclo minimo di assunzione di un mese.

 

Per ottenere una pancia piatta sarà utile modificare alcune abitudini, come:

  • Mangiare più lentamente, masticando accuratamente il cibo.
  • Evitare il consumo di gomme da masticare, bibite gassate e alcoolici.
  • Evitare lo stress a tavola, bisogna imparare a prendersi il tempo per mangiare con calma.
  • Evitare l’eccessiva sedentarietà: una camminata quotidiana di 20 minuti può essere di notevole vantaggio per la motilità intestinale.

 

Maggiore attenzione all'alimentazione!

Una dieta scorretta può influire notevolmente sul disturbo.

Ti consigliamo di limitare o eliminare temporaneamente il consumo di legumi e quindi piselli, fagioli, lenticchie, ceci e fave.
Ci sono anche verdure che provocano gonfiore, come cavoli, broccoli, cavolfiori, cipolle e persino ravanelli e cetrioli. Inoltre, vanno evitati i latticini (escluso lo yogurt e il parmigiano) che tendono a fermentare nell'intestino.

Sono, invece, particolarmente indicati i carciofi, gli asparagi, il finocchio, ma anche i cereali integrali, il pesce azzurro, mele e pere, kiwi e ananas. Abbondate pure con spezie quali salvia, rosmarino, basilico, menta e prezzemolo.

Evita di mangiare la frutta a fine pasto, poiché l'acidità dello stomaco aumenta e, insieme a lei, la fermentazione intestinale.

 

Clicca qui, prova subito l'Inulina sgonfia pancia!

 

Leggi tutte le altre News!